Zollino

Zollino è una delle città più antiche della provincia di Lecce. Il suo nome deriva dal latino “Solino”, piccolo sole. Il legame ancestrale con il culto del sole, così come con le Divinità in generale, è ben visibile dal Menhir e dal Dolmen: sollevati fino al cielo, questi monoliti sono oggi la testimonianza di una civiltà che tra il III e il II millennio A.C. ha innalzato i primi monumenti nella nostra penisola. Zollino fa parte della Grecìa Salentina, un’area dove si trovano importanti testimonianze archeologiche dell’epoca e dove l’antica lingua locale, il griko, è ancora parlata.

Zollino

Alloggeremo il Caravan presso il sito archeologico “Le Pozzelle”, testimonianza secolare dell’inventiva e della capacità dell’uomo di utilizzare a suo vantaggio le risorse a sua disposizione, nel totale rispetto dell’ambiente. La comune e abbondante terra rossa del Salento, utilizzata nella loro costruzione, intrappolava l’acqua piovana e la filtrava lentamente fino in fondo ai pozzi, dove uno strato impermeabile impediva all’acqua di disperdersi e la raccoglieva in bacini che potevano contenere fino a centinaia di litri. Custodita nel cuore della terra, l’acqua era protetta dalla contaminazione di animali e di altri agenti esterni.

Le pozzelle di Zollino erano anche luoghi di incontro e socialità, collocate lungo gli storici tracciati viari che univano paesi e casali oggi scomparsi, raccontano di storie di uomini dediti alla fatica e di antiche leggende…

Zollino

Zollino

Perché l’abbiamo scelto: perché è suggestivo. Si narra che le “Pozzelle di Pirro”, siano state costruite dall’omonimo re per abbeverare i suoi elefanti e il suo esercito. Potrai dormire vicino a questa incredibile riserva idrica, fonte di vita delle antiche popolazioni del Salento, e strumento di sviluppo della sua fiorente civiltà, un luogo di pace e tranquillità dove gli elementi si fondono e emanano energia vitale.

MarcoPunto d’Interesse: Zollino